LFN CHAMPIOS: 5° TURNO

 

IL MAXI

PUNTO!

 

 

E siamo a quota 5, manca solo una giornata per decretare le magnifiche otto che lotteranno per la LFN Champions.

 

 

Girone A

Il Pescara resiste in vetta ma perde punti nei confronti delle inseguitrici. Palermo e Tottenham non brillano in questo turno ma si rifanno sotto, auspicando un ultimo turno al cardiopalma. Il Crystal Palace reagisce d’orgoglio ma ormai è troppo tardi.

 

Girone B

Bisogna soltanto capire in che ordine si qualificheranno Vicenza e Chelsea, ma per il resto è tutto fatto: merito di buone prestazioni delle sopra citate e di un cammino europeo a dir poco deludente dell’Empoli e Atalanta che abbandona ogni sogno di gloria con largo anticipo.

 

Girone C

Roma e Cardiff sembrano le maggiori accreditate per il passaggio del turno, date le continue magistrali prestazioni. Ma il Napoli è un osso duro e non molla facilmente la presa: guai a darlo per morto. Il Liverpool fuori dai giochi cerca di chiudere in bellezza.

 

Girone D

Girone impietoso, nulla da aggiungere. Paradossalmente potrebbe qualificarsi chiunque, quindi nel turno prossimo incollati alla TV ad imprecare anche per la più insignificante della ammonizioni. Inter e QPR non si danno per vinte.

 

 

Occhio perché nell’ultimo turno è frequente assistere a delle logiche di turnover che potrebbero scombussolare i piani di ogni fantallenatore e mettere in discussione situazioni apparentemente sicure.

 

Buona LFN CHAMPIONS a tutti!!!

 


 

 

 

FACCIAMO IL PUNTO

LFN CHAMPIONS: 4° GIORNATA!!!

 

È tornata la LFN Champions a far sognare i nostri fantallenatori in queste notti magiche europee. Andiamo a vedere cosa è successo.

Gruppo A

Il Pescara in Europa si sveste dei panni della squadra in crisi per mettere l’abito da super eroe: altro 80, primato e qualificazione in tasca. Il Palermo dal canto suo non molla ed anzi allunga con una brillante prestazione sul Tottenham che ora vede sempre più complicarsi il discorso qualificazione che ormai non vede più in ballo il Crystal Palace che si è dovuto arrendere al girone de la muerte!

Gruppo B

Chelsea primo in Premier, primo in Champions: Rosini e Vanni si godono il momento magico e Ronaldo permettendo, la qualificazione è ad un passo. Peppovic perde il primato ma mantiene un buon margine dall’Empoli che pagano il momento no del già citato CR7. L’Atalanta dà segni di risveglio ma ormai è troppo tardi.

Gruppo C

Lo chiameremo el secundo girone de la muerte. La Roma tritatutto rallenta e il Cardiff nonostante lo zero, si fa sotto. Il Napoli brilla ma al momento non basta per abbattere il muro dei rivali. Il Liverpool ormai ha alzato bandiera bianca

Gruppo D

Passiamo al girone degli Ignavi: nessuno fa nulla, ma tutti sono in gioco. Il Bari sembra aver quasi staccato il Pass per i quarti, il Qpr risorge dalle ceneri, all’Inter i gol garba metterli in panca o addirittura in tribuna, e cosi la Lazio, quatta quatta, senza fare nulla cova il grande colpo e con il minimo sforzo si mantiene in vita per il rush finale.

 

Alla prossima puntata gente, ricordando sempre che la LFN è il top.





 

 

 

IL PUNTO DELLA 3 ^ GIORNATA

 

Anche in questo turno di Champions tanti gol nei vari giorni, siamo al giro di boa,  tutto è ancora in bilico ma le classifiche iniziano a delinearsi.

 

 

Girone A

 

Riecco il Tottenham dei miracoli, dominatrice in Premier. Grande vittoria gli spurs (81.5pt) che tornano in corsa per la qualificazione. Vincono anche Pescara che torna in testa al girone. Bene anche il Palermo che conserva la seconda posizone.  Crystal Palace ormai fuori dai giochi, corsa a tre.

 

 

Girone B

 

Anche nel girone B corsa a tre per la qualificazione, il Chelsea torna al successo e si prende la seconda posizione ai danni dell'Empoli oggi sconfitto. Continua a vincere il Vicenza che si mantiene al comando. Vittoria per i campioni d'europa, ma l'Atalanta salvo miracoli già eliminata.

 

Girone C

 

L'Euro Roma non fa sconti, Messi e Cavani show, altra vittoria e qualificazione archiviata. Lotta per il secondo posto tra Cardiff e Napoli ma il Cardiff al momento resta la favorita. Carlo Bruni determinato, vuole eliminare King. Liverpool chiude ultimo e mai presente in questa competizione, imbarazzante.

 

Girone D

 

Nel girone D  troviamo in testa il Bari che anche in Champions vince e convince. Bari squadra del momento che punta al double.  Per il secondo corsa a due tra Inter e Lazio, Velletri per dimenticare il brutto andamento in campionato punterà tutto sulla Champions.  QPR ultimo e ormai fuori dai giochi, per la Champions serve preparazione e conoscenza.  

 

Buona LFN Champions a tutti.

 



LFN CHAMPIONS

 

IL MAXI PUNTO DELLA 2^ GIORNATA

 

 Il secondo turno di LFN Champions è appena terminato e iniziare a dare dei giudizi sembrerebbe a primo acchito esagerato e frettoloso. E invece dando uno sguardo alle classifiche dai vari gironi ci si accorge che sono state emesse delle sentenze già quasi definitive.

 

Girone A

Il Palermo dopo la sontuosa prestazione della prima giornata, balza in vetta dando continuità al progetto europeo che la nuova società intende perseguire. Il Pescara perde la prima piazza per pochi punti ma resta forte di un vantaggio di 9 punti sulle inseguitrici, fondamentali per ridare fiducia all’ambiente dopo le ultime partite di campionato. Altra ottima prestazione per il Tottenham che si mantiene in scia, sperando in un calo delle prime 2, gli spurs non mollano. Il Crystal Palace c’è, ma ha la sfortuna di competere nel girone più duro e i punti di distacco iniziano ad essere importanti.

 

Girone B

Il Vicenza di Peppovic si dimostra il solito rullo compressore in Champions, frutto di un accurato e attento studio a livello internazionale condito da un pizzico di sana fortuna che accompagna gli audaci. Ma non sarà facile per lui perché Empoli e Chelsea sembrano vender cara la pelle e non hanno di certo paura dell’Alce Nero. Empoli guidato dal solito Ronaldo si mantiene in scia e il Chelsea si coccola i bomber De Jong e Slimani. Flop indiscusso della competizione l’Atalanta campione d’Europa in carica che non riesce nemmeno a tenere la media del 60. Fuori dall’Europa dopo solo due giornate: se non è record poco ci manca.

 

Girone C

Il girone C vede un solo uomo al comando e tre inseguitrici più staccate a battagliarsi l’altro tagliando per i quarti. La Roma nonostante l’assenza di Messi si conferma grande e prova una mini fuga. Il Cardiff come nella prima giornata stampa un altro 74,5 e si conferma squadra forte e quadrata. Il Napoli paga lo scotto di una giornata sfortunata condita da errori dal dischetto e autogol che lo relegano in terza posizione ma pienamente in gioco per la qualificazione. Ultimo posto per il Liverpool che dimostra di avere una buona squadra e nonostante la sciagurata partenza farà di tutto per andare avanti in Champions.

 

Girone D

Girone equilibratissimo dovuto in particolare alla pochezza delle rose che ne fanno parte. Nessuna squadra messa in un altro girone sarebbe attualmente qualificata, ma il bello della Champions è anche questo e quindi occhio alle sorprese. Il Bari comanda il drappello con 7 punti di vantaggio sulle inseguitrici: dopo un avvio super i galletti hanno rallentato il ritmo. L’Inter non ha saputo approfittare ed anzi perde ulteriori 0,5 punti dalla vetta. Lazio e QPR con la stessa classifica a mezzo punto dall’Inter vengono da due prestazioni concrete e senza fronzoli. L’impressione e che questo girone sia come una tappa di pianura al giro d’Italia: si deciderà tutto all’ultimo chilometro e chi ne avrà di più riuscirà a fare lo sprint decisivo.

 

Buona LFN Champions a tutti.

 


LFN CHAMPIONS

 

IL MAXI PUNTO DELLA 1^ GIORNATA

 

 

È partita la Champions 2016-17 e noi della LFN ci siamo. Sedici squadre ai nastri di partenza pronte a darsi battaglia sino all’ultimo respiro per coronare quel sogno europeo chiamato LFN Champions. Ma basta dilungarsi, andiamo a vedere come è andata questa prima giornata.

 

Girone A

Lieta sorpresa del Girone A è il Pescara del patron Colleluori che alla prima chiamata ha risposto presente alla grande con un 85,5 trascinato da uno straripante Aguero. Un punto dietro il Palermo del Patron Di Marco rinvigorito dalla spensieratezza del DS Bufalari e la scaltrezza del mister De Sactis. Il Tottenham, spauracchio di Premier, si conferma squadra forte ma già sono 10 punti da recuperare. In ultima posizione il Crystal Palace di Di Donato nonostante la discreta prestazione.

 

Girone B

L’Atalanta campione d’Europa stecca alla prima, forse ancora fin troppo appagato per la vittoria dell’anno appena trascorso. Padrone del girone è l’Empoli del vulcanico duo Cioci-Libbi trascinato da un super blocco Dortmund. Subito dietro il Vicenza Di Peppovic e di uno scatenato Arkadiusz Milik . Il Chelsea è ad un solo punto dalla seconda piazza e promette battaglia.

 

Girone C

La Roma fa economia per un super tridente e i risultati si vedono: tanti gol e primato. Il Napoli si conferma grande in Europa forte della sua solidità difensiva, seconda piazza per loro. Il Cardiff poco dietro non molla con uno Steffen in grande forma. La sciagurata dimenticanza penalizza l’ottima compagine del Liverpool che si accoda in ultima posizione.

 

Girone D

Girone guidato dal Bari che sfrutta l’ottimo momento di Tolisso e la solidità del blocchetto City. L’inter più distaccata si gode la seconda piazza regalata dal gioiello del talentino Cafu. La Lazio non brilla ma nemmeno delude: non basta Muller per la virtuale qualificazione momentanea. In ultima posizione il QPR ma ben attaccato al treno qualificazione grazie ad una prestazione quadrata e concreta.

 

Siamo solo all’inizio e sono sicuro che ne vedremo delle belle. Buona LFN Champions a tutti!!!



ECCO GLI SCATTI DELLA

 

LFN SERIE A 11^ EDIZIONE

 

 


LFN SERIE A

 

TUTTO PRONTO PER L'UNDICESIMA EDIZONE!!!

 

Tante le novità per questa stagione, la collaudata coppia Sacchetti-Martella lasciano il Bologna e fanno ritorno a Crotone per ritrovare l'entusiasmo di un tempo. Peppovic torna a Vicenza, per lui un ritorno in provincia, ma l'esperto tecnico non si pone limiti, sarà grande Vicenza. La gloriosa Inter sarà guidata da Falà-Di Crescenzo, new entry di serie A. Per loro l'arduo compito di riportare il biscione in alto. Velletri campione d'Italia in carica resta sulla panchina della Lazio per puntare a vincere la Champions e concludere il suo ciclo vincente.  A Palermo si punta sempre più in alto, con la conferma della coppia Bufalari-De Santis e con il ritorno a pieno regime del patron Gianni Di Marco,  che sarà operativo come i vecchi tempi. Tutto confermato in casa Fiorentina con la collaudata coppia Di Gregorio-Calvarese in cerca di riscatto. I vincitori di Euro2016, mister Di Colli e il ds Caporale,lasciano il Verona dopo due secondi posti, Champions e Campionato e approdano a Napoli. Per loro una nuova sfida, riportare il grande Napoli in alto e vincere il tricolore. I tifosi partenopei già sognano in grande. Grande novità in casa Milan, il patron Valentini annuncia il nuovo DS,  Di Sabatino Edoardo ex Lazio e Samp che affiancherà il fratello Di Sabatino Giorgio al mercato. Grande novità anche in casa granata, il Mago Franchi chiederà la collaborazione al patron del City Davide Narcisi, sarà un Torino duro da affrontare. A Bari tutto confermato, avanti con la triade Pirocchi-Fedele-D'Alessandro. Tutto confermato anche in casa Juve e a Parma, obiettivo per entrambe le società è quello di riscattare la stagione passata. In casa Empoli si riparte con grande entusiasmo, senza penalizzazione si può puntare a fare un bel mercato, Cioci e Libbi sono carichi e pronti. Novità anche in casa Samp, via il ds Di Sabatino, arriva alla corte dello Special One il presidentissimo Vittorio Recchiuti che vuole riportare la Samp nelle primissime posizioni della serie A. Grande entusiasmo ,presentazione nuova stagione Mercoledì 3 Agosto. In casa Atalanta tutto invariato, i campioni d'Europa ripartono dalla coppia Natalini-Ciavardoni, obiettivo vincere e mettere la quarta stella.  Anche la Roma riparte dalla triade formata da Pela-Poliziani-Giansante. Insomma già tutto definito per questa nuova stagione, ci sarà da divertirsi, a giorni atteso anche il nuovo regolamento con grosse novità. Mercoledì dopo la riunione di Lega sarà tutto definito e ne sapremo di più.